Accessori per i droni Parrot Bebop e Bebop 2

Accessori per i droni Parrot Bebop e Bebop 2

accessori per i droni Parrot Bebop e Bebop 2 - Bebop 2 - ProjectEMS
La celebre Parrot è stata fra le prime aziende a farsi notare nel mercato consumer dei droni. Non stupisce quindi che i droni Parrot Bebop e Bebop 2 siano fra i modelli più diffusi nel vasto catalogo odierno.
Cercheremo quindi di elencare e descrivere gli accessori per i droni Parrot Bebop e Bebop 2 più utili, se non addirittura indispensabili.
Prima di tutto è importante precisare che questi droni sono comandati tramite l’ottima applicazione ufficiale Parrot FreeFlight Pro disponibile per i sistemi operativi iOS e Android; il primo accessorio indispensabile è quindi proprio uno smartphone in grado di eseguire l’applicazione.
La maggior parte dei modelli di smartphone presenti oggi sul mercato saranno più che sufficienti per rendere utilizzabile il nostro drone, tuttavia occorre notare che, essendo lo smartphone la nostra interfaccia principale per gestire il volo e le riprese, la fluidità e l’immediatezza dell’esperienza di controllo saranno direttamente proporzionali alla qualità e alla potenza dello smartphone.

Accessori per i droni Parrot Bebop e Bebop 2: lo Skycontroller

accessori per i droni Parrot Bebop e Bebop 2 - Skycontroller - ProjectEMS
I droni Bebop e Bebop 2 sono controllati tramite tecnologia Wi-Fi, collegandosi direttamente allo smartphone utilizzando l’antenna integrata. In questo modo la distanza massima fino alla quale possiamo controllare il velivolo ammonta a circa 300 metri. Tuttavia vogliamo segnalare come questa metodologia presenti frequenti episodi di disconnessione dal drone.
Per il pilotaggio professionale e senza intoppi lo Skycontroller è l’accessorio indispensabile: è prodotto dalla stessa Parrot e consiste in un telecomando aggiuntivo nel quale andare a porre il nostro smartphone.
I benefici consentono in una serie di comandi fisici (due joystick ed altri pulsanti dedicati) che consentono un controllo estremamente più pratico e preciso del drone rispetto a quello che è possibile ottenere, ma soprattutto in antenne aggiuntive che consentono di estendere la portata del nostro controllo a ben 2km.
Il collegamento con lo smartphone avviene esclusivamente tramite cavo.
Questo prodotto non è facilmente reperibile attualmente, in quanto non più in produzione, e occorre evidenziarne le dimensioni imponenti che in alcuni casi potrebbero rivelarsi d’impiccio.

Accessori per i droni Parrot Bebop e Bebop 2: lo Skycontroller 2

accessori per i droni Parrot Bebop e Bebop 2 - Skycontroller 2 - ProjectEMS
Lo skycontroller 2 consiste nell’evoluzione del precedente prodotto, presentato per la prima volta assieme al drone Bebop 2; le caratteristiche tecniche restano sostanzialmente immutate, tuttavia il design è stato notevolmente migliorato, riducendo l’ingombro e aumentando la maneggevolezza. È stato aggiunto anche il supporto al collegamento Wi-Fi fra Skycontroller e smartphone, ideale per l’utilizzo dei Parrot Cockpitglasses, come vedremo qui di seguito.

Accessori per i droni Parrot Bebop e Bebop 2: i cockpit Glasses

accessori per i droni Parrot Bebop e Bebop 2 - Cockpit glasses - ProjectEMS
L’idea dietro a questo accessorio è la stessa alla base dei visori per realtà virtuale per smartphone che si possono trovare nei negozi di elettronica: una maschera dotata di una intercapedine e di apposite lenti nella quale inserire il nostro smartphone per trasformarlo nello schermo del visore stesso, sostenuta saldamente da un elastico che si pone dietro la nostra nuca, alla stregua di una maschera per immersioni.
Lo scopo del prodotto è consentire, tramite utilizzo congiunto dei Cockpit Glasses e dello Skycontroller, quello che Parrot pubblicizza come “FPV Flight”, ossia il volo “in prima persona”, per avere l’impressione di essere “all’interno” del drone. La modalità deve essere attivata dall’app Free Flight.
Lo Skycontroller 2 e i Cockpit Glasses sono venduti in bundle da Parrot, assieme a uno zaino dedicato che consente il trasporto di tutti e tre gli oggetti contemporaneamente (“FPV Pack”); oppure è possibile acquistare una confezione “FPV” comprendente Bebop 2 + Skycontroller 2 + Cockpit Glasses.

Accessori per i droni Parrot Bebop e Bebop 2: zaini per il trasporto

accessori per i droni Parrot Bebop e Bebop 2 - FPV Backpack - ProjectEMS
Oltre al già menzionato zaino “Bebop 2 FPV” Parrot produce anche una valigetta adatta al trasporto del drone Bebop 2 (senza accessori aggiuntivi), entrambi con interni in schiuma sagomati su misura. La protezione dei droni durante il trasporto è importante; per il primo modello di Bebop non sono in produzione zaini originali al momento, essi sono comunque reperibili online assieme ad altri zaini su misura prodotti da terze parti.

Accessori per i droni Parrot Bebop e Bebop 2: Batterie

Una delle principali differenze fra Bebop e Bebop 2 è l’autonomia di volo per singola carica: circa 10 minuti per il primo (batteria da 1200 mAh) e 25 minuti per il secondo (batteria da 2700 mAh); di recente è stata rilasciata una versione “Power” del Bebop 2 che integra una batteria da 2250 mAh per 30 minuti di volo per singola batteria.
Sono facilmente reperibili online batterie di potenza superiore in grado di garantire più autonomia, per entrambi i modelli; occorre fare attenzione ai caricatori con cui sono compatibili, ed eventualmente tenere conto dell’alterazione del comportamento in volo che potrebbe derivare dal carico aggiuntivo sul velivolo a causa di una batteria più potente e quindi più pesante.

Accessori per i droni Parrot Bebop e Bebop 2: il copri lente

Per i più cauti si possono recuperare appositi coperchietti per proteggere la videocamera del Bebop e Bebop 2; occorre però assicurarsi che questi non vadano a peggiorare la qualità e la nitidezza dell’immagine restituita.

 

Banner Videocorso Gratuito Lavoro con i Droni