DJI Mavic Pro Platinum e DJI Phantom 4 Pro Obsidian

Mavic Pro Platinum e Phantom 4 Pro Obsidian

L’IFA è uno dei più grandi eventi tecnologici riguardante l’elettronica di consumo che si tiene a Berlino (Germania).
Quest’anno è presente anche DJI e ha portato due belle novità: il DJI Mavic Pro Platinum e il Phantom 4 Pro Obsidian.

DJI Phantom 4 Pro Obsidian

DJI Phantom 4 Pro Obsidian - ProjectEMS

Se eravate stanchi del solito colore bianco DJI, il colosso cinese dei droni vi sorprenderà. Il Phantom 4 Pro Obsidian è infatti totalmente nero e grigio opaco (da cui il nome Obsidian, ovvero Ossidiana). Il drone è dotato di gimbal elettro-placcato e un camera con lente anti-impronta al magnesio.
Tuttavia le specifiche tecniche del drone rimangono le stesse, si tratta semplicemente di una novità nel design.
Ricordiamo brevemente qualche specifica tecnica del DJI Phantom 4 Pro:

  • camera in 4K supportata da gimbal a 3 assi
  • autonomia di volo massima pari a 30 minuti con velocità massima di 20m/s
  • dispone di sensori per il posizionamento nei luoghi in cui il GPS non prende e di sensori anti-collisione per evitare gli ostacoli
  • possiede diverse intelligent flight modes per il pilotaggio con modalità automatiche per gli utenti meno esperti

Per maggiori informazioni leggete la nostra recensione sul DJI Phantom 4 Pro.

DJI Mavic Pro Platinum

DJI Mavic Pro Platinum - ProjectEMS

DJI ha rilasciato una nuova versione per il DJI Mavic Pro. Questa nuova versione notiamo subito che è grigia chiara al posto del grigio scuro di prima (da cui il nome Platinum). Il DJI Mavic Pro Platinum ha un prezzo superiore del DJI Mavic Pro normale di soli 100€, è infatti in vendita (per ora Out of Stock, ma le vendite partiranno a breve) sullo store DJI a 1.299,00€.
Ma quali cambiamenti ha apportato DJI a questo drone? Li vediamo qui di seguito:

  • diminuzione della rumorosità provocata dai motori del 60%, DJI dichiara sul sito 4dB.
  • Autonomia incrementata a 30 minuti, contro i 27 del DJI Mavic Pro

Questi cambiamenti sono stati possibile grazie all’utilizzo di nuove ESC e eliche specifiche. Queste eliche possono essere equipaggiate anche sul DJI Mavic Pro.
 
Ricordiamo inoltre brevemente le altre caratteristiche del drone che DJI Mavic Pro e Mavic Pro Platinum hanno in comune:

  • Presenza di sensori per il posizionamento indoor o dove non funziona il GPS e sensori anti-collisione per evitare gli ostacoli
  • Camera che fa video in 4K supportata da gimbal a 3 assi
  • Batteria da 3830mAh 3S
  • Possibilità di Intelligent Flight Modes per operazioni automatiche

Cliccate qui per saperne di più sul DJI Mavic Pro Platinum.
Se volete maggiori informazioni sul DJI Mavic Pro attualmente in commercio, vi consigliamo la nostra recensione.

Nuova modalità DI Spark

Oltre ai due nuovi droni, DJI ha anche introdotto una nuova funzione per DJI Spark, il piccolo di casa DJI. Ha aggiunto la possibilità di scattare con la modalità Sphere, ovvero una modalità per scattare foto con l’effetto fisheye. Ci saranno inoltre diverse ottimizzazioni riguardanti l’App e le sue funzioni.
Se possedete un DJI Spark ricordate di aggiornare il firmware tra qualche giorno.

Se non conoscete ancora quest’ultimo mezzo, leggete la nostra recensione del DJI Spark.

 

Acquista Documentazione - ProjectEMS