Perché lavorare con i droni 300g costa meno che con gli altri droni

Perché lavorare con i droni 300g costa meno che con gli altri droni

Lavorare Con I Droni 300g - DJISpark - ProjectEMS

Prima di addentrarci nel discorso, troviamo d’obbligo chiarire subito la differenza tra SAPR e aeromodello, per permettere a voi che ci leggete di capire in quale categoria rientrate.

L’aeromodello è il drone utilizzo a puro scopo ricreativo, senza alcun scopo di lucro.
Il SAPR (Sistema Aeromobile a Pilotaggio Remoto) è il drone utilizzato a scopo lavorativo.

Cosa serve per pilotare un drone per lavoro?

Per i droni più pesanti di 300g, è necessario avere l’attestato rilasciato da un apposito centro di addestramento e la visita medica aeronautica (minimo LAPL) che dimostri l’idoneità della persona al pilotaggio.
Quindi per lavorare con i droni sopra 300g, necessitiamo di:

  • drone
  • Visita medica
  • Attestato del centro di addestramento
  • Documentazione SAPR
  • Riconoscimento o autorizzazione ENAC
  • Assicurazione

Tutto questo percorso ha un certo costo, quindi per iniziare a lavorare con i droni sopra 300g serve un certo tipo di investimento.
Se cercate la documentazione per i droni sopra i 300g, potete trovare qui i documenti per la aree non critiche e qui i documenti per le aree critiche.

Ma perché nel titolo diciamo che lavorare con i droni 300g costa meno?

Perché con i droni da 300g necessitate di:

  • Drone (meno costoso, in quanto più piccolo)
  • Documentazione SAPR
  • Dichiarazione ENAC
  • Assicurazione

Come potete notare, per lavorare con i droni 300g non è quindi necessario avere ne’ l’attestato rilasciato da un centro di addestramento SAPR, ne’ la visita medica. Questo ovviamente comporta dei costi di investimento iniziali minori.

Ad oggi, uno dei migliori droni da 300g da utilizzare è il DJI Spark. Tuttavia è bene segnalare che il DJI Spark non è da 300g così come esce dalla fabbrica, in quanto con i paraeliche raggiunge un peso di circa 340g. Per renderlo idoneo, e quindi essere ritenuto da 300g inoffensivo, è quindi necessario alleggerirlo con il Kit di alleggerimento DJI Spark, che potete trovare al seguente link. Nel nostro Kit è compresa anche la documentazione SAPR completa.

Riassumendo:

Lavorare Con I Droni 300g - Tabella Riassuntiva - ProjectEMS

Per maggiori informazioni su dove possono volare i 300g e come richiedere l’autorizzazione per poter volare nelle no-fly-zone, trovate il nostro ebook a riguardo cliccando qui.

Kit di alleggerimento DJI Spark - ProjectEMS