Recensione Yuneec Breeze

Recensione Yuneec Breeze

Recensione Yuneec Breeze - ProjectEMS
 
Oggi parliamo del piccolo di casa Yuneec: lo Yuneec Breeze. Questo drone è pensato per effettuare riprese e foto aeree in alta definizione dall’alto. Yuneec ce lo propone come un drone da hobby. Interessati dallo Yuneec Breeze? Proseguite la lettura per scoprire le specifiche tecniche di questo piccolo drone.

Unboxing

La scatola che ci arriva è veramente piccola, più piccola di una scatola di scarpe. Una scatola del design tipico cinese, minimal e completamente bianca se non per la foto del drone e il nome. Al’’interno della confezione troviamo:

Unboxing Recensione Yuneec Breeze - ProjectEMS

Design

Lo Yuneec Breeze è un drone veramente compatto e maneggevole. Dal design molto elegante e curvo. Il materiale principale è la plastica che ricopre tutto il mezzo. Il colore principale è il bianco, con dei piccoli particolari color argento come i motori e il logo Yuneec. Le eliche, bianche anch’esse, sono richiudibili.

Specifiche tecniche

Camera
Lo Yuneec Breeze è dotato di una camera 4K UHD, camera che è possibile orientare in orizzontale o in verticale grazie al supporto integrato nel drone. La camera ha un sensore 1/3.06 CMOS da 13Mp. La stabilizzazione dell’immagine avviene in maniera elettronica.
 
Batteria e dati di volo
Lo Yuneec Breeze è equipaggiato con una batteria Li-Po da 1150mAh 3S che gli conferisce un’autonomia di volo di circa 12 minuti. La velocità massima di volo e di 5m/s (limitati via software). La Yuneec non dichiara il vento massimo sopportabile dal piccolo mezzo.
Il mezzo è equipaggiato con sistema optical flow per posizionarsi correttamente anche all’interno o in luoghi dove il GPS non prende. Ricordiamo che per funzionare correttamente l’optical flow necessita di un ambiente sufficientemente luminoso.
 
Radio e App
Lo Yuneec Breeze viene pilotato tramite app apposita sullo smartphone o dispositivi mobile in generale. Il drone funziona sulle frequenze dei 5GHz. L’applicazione si chiama Breeze Cam e con essa è possibile vedere il video in tempo reale di ciò che vede il drone. Tramite l’applicazione è possibile accedere a 5 modalità di volo: Pilot, selfie, orbit, journey e follow me.
È stata aggiunta più tardi la possibilità di equipaggiare il mezzo con kit FPV Yuneec che comprende una radio (con supporto per lo smartphone) e gli occhiali FPV. Tuttavia anche utilizzando questa radio la portata del mezzo resta di circa 100m.
 
Peso
Il peso di questo mezzo è di 385g e attualmente sul mercato non sono presenti servizi di alleggerimento per questo mezzo. Non rientra quindi nella categoria dei 300g e non consigliamo di utilizzarlo per motivi professionali. Per lavoro aereo consigliamo di utilizzare il DJI Spark e non questo drone.

Video Recensione Yuneec Breeze - ProjectEMS

Conclusione

Lo Yuneec Breeze si definisce un drone da selfie e probabilmente è la definizione corretta. Buon drone con ottime funzioni per il prezzo contenuto a cui è venduto, davvero interessante. Altri punti a suo favore sicuramente la camera in 4K che permette di effettuare riprese aeree in elevata definizione. Ottimo per i video delle vacanze e per video selfie, per hobby o per fare un regalo. Per il lavoro aereo suggeriamo invece il DJI Spark.