Telemetria Bluetooth per mezzi con firmware della famiglia APM

telemetria no otg bluetoothQuesta guida risulterà utile per tutti coloro che non possiedono un dispositivo mobile che supporta OTG, ma invece supporta il classico BlueTooth.
Il contenuto di questa guida è stato realizzato da Tarquini Ermanno. Hanno contribuito: Flavio Mascetti e Francesco Madeo.

Materiale occorrente – Lista della spesa

-Modulo ground telemetria
-Programmatore FTDI
-Modulo bluetooth
-Power bank

Step di costruzione e configurazione

1) Installare TERA TERM per poter programmare il modulo bluetooth.
Link di download qui.

2)Collegare il modulo Bluetooth al programmatore FTDI
ftdi to bluetooth

3)Una volta effettuati i collegamenti esposti precedentemente è necessario connettere il programmatore al PC, controllare la porta COM sul quale è
collegato, aprire TERA TERM (il programma precedentemente installato) e selezionare la vostra porta COM seriale come mostrato in figura.
Infine è necessario cliccare su OK e seguire i passaggi successivi.
tera term ok

4)Seguite i passaggi illustrati.
1telembluetooth
2telembluetooth
Impostate tutto come da figura precedente e premete OK.

5)Seguite i passaggi illustrati.
3telembluetooth
4telembluetooth
Impostate come velocità 9600 e premete ok.
Ora aprite Blocco Note e scrivete queste 2 stringhe, come in figura, senza chiudere il programma.
5telembluetooth
Selezionare la prima stringa e copiarla per poi incollarla come in figura sottostante
6telembluetooth
7telembluetooth
In questo modo abbiamo variato la velocità di comunicazione del nostro modulo bluetooth da 9600 a 57600.

6)Per poter di nuovo comunicare con il nostro modulo dobbiamo cambiare la velocità di comunicazione dalle impostazioni del programma.
8telembluetooth
9telembluetooth

7)Ora rinominiamo il nostro modulo.
Copiamo sulla finestra dei comandi la seconda stringa.
10telembluetooth
11telembluetooth

8)Ora possiamo collegare la nostra telemetria al modulo bluetooth.12telembluetooth

Step per le telemetrie USB che non hanno un’uscita seriale facilmente accessibile dall’esterno

Con alcune semplici saldature ci andremo a connettere direttamente alla telemetria, prima del circuito di codifica USB. Per effettuare le saldature seguite quanto rappresentato nell’immagine successiva.
schema per telemetria con seriale non esposta
Grazie a Francesco Madeo per aver provato e confermato la funzionalità del modulo bluetooth anche con questa telemetria.

Inscatolare il risultato finale

È stata usata una semplice scatola per far comprendere come questa lavorazione sia alla portata di chiunque, per effettuare questa lavorazione non è necessario possedere strumentazione complicata.
È vero che tutti i possessori di stampante 3D possono pensare di realizzare la propria scatola personalizzata, su misura, adatta a questo progetto.
Come è possibile vedere nelle ultime foto l’ alimentazione è stata presa direttamente dal circuito del power bank, in modo tale da lasciare l’ usb libera per poter anche ricaricare lo smartphone.

Il contenuto di questa guida è stato realizzato da Tarquini Ermanno. Hanno contribuito: Flavio Mascetti e Francesco Madeo.
Un grande grazie da parte dello Staff di ProjectEMS a tutti e tre!

Button Partecipa Ai Nostri Corsi ProjectEMS