Upgrade Firmware KK2.0 con Arduino UNO

KK20 E Arduino UNO Immagine Articolo
In diversi blog viene spiegato come le versioni del firmware della KK2.0 successive alle 1.2 garantiscano performance più elevate. In questo articolo spiegherò come aggiornare il firmware della flight control board KK2.0 di HobbyKing con Arduino UNO, e sistema operativo Windows.

Livello di difficoltà: Medio
Tempo richiesto: 1 ora
Materiale necessario:

Foto

KK20 E Arduino UNO Immagine Copertina
KK20 E Arduino UNO Angolazione Differente

Video di volo

Firmware KK2.0 - ProjectEMS

Spiegazioni preliminari

Prima di tutto è bene specificare che la KK2.0 di Hobby King e la KK2.1, sempre di Hobby King, sono due prodotti differenti. In seguito all’acquisto di una board KK2.0 è possibile trovare al suo interno il firmware 1.2 preinstallato. Questo firmware nonostante permetta senza particolari problemi il volo della maggior parte dei veicoli aerei, è un firmware sorpassato. Il mio consiglio è quello di aggiornarlo, soprattutto se viene utilizzata su un quadrirotore. I firmware successivi risultano molto più efficienti quando si parla di quadrirotori: non solo migliora la stabilità in volo, ma anche l’autolevel mode risulta molto più stabile ed efficace. In questo articolo vedremo come passare dalla versione 1.2 alla versione 1.5. Probabilmente anche per le versioni successive il procedimento non è particolarmente diverso. Prima di scrivere le “step” da seguire, voglio spiegare dove ho appreso gran parte di quanto scritto in questo articolo, ovvero qui. Grazie Arduinodev.woofex! Nella fonte appena citata sono presenti anche le informazioni per eseguire lo stesso procedimento con Arduino Mega. Non possedendo un Arduino Mega e non potendo eseguire personalmente la procedura, ho preferito scrivere questo articolo solo a riguardo di Arduino UNO.

Procedimento

1)Il primo passo è scaricare in locale quanto segue:
ArduinoIDE
KKBoard Flashing Tool (NB: Avrdude è posizionato in lib/avrdude/windows/avrdude.exe)
Firmware 1.5 per KK2.0
2)Dopodiché consiglio di organizzare una cartella nel seguente modo. Questo semplificherà le nostre azioni durante l’utilizzo della linea di comando.
Organizzazione Cartella Windows Avrdude3)Dopodiché sarà necessario caricare su Arduino il programma ArduinoISP. Lo potete trovare seguendo questo percorso:File–>Esempi–>ArduinoISP
Arduino ISP 
4)Ora alimentate la KK2.0. Sarà necessario che la vostra board sia alimentata autonomamente, per esempio tramite una classica batteria lipo. In questo caso la board è stata alimentata con una delle classiche batterie utilizzare per il quadricottero visibile in foto.
5)Per poter svolgere questa operazione senza problemi, assicuratevi che il vostro Arduino UNO non sia alimentato solamente tramite l’USB del PC, ma che abbia anche un’altra fonte di alimentazione da almeno 1A. In questo caso è stato usato un alimentatore da 12V e 1,5A.
6)Aprite la linea di comando. I comandi riguardanti la procedura sono i seguenti.
Comando N1
[crayon-5d30c43f94f23217068387/]
Comando N2
[crayon-5d30c43f94f2d811805319/]
NB: Sostituite, in entrambi i comandi, COM3 con la porta alla quale è collegato il vostro Arduino
7)Buon volo! (=

Seguono le screen che visualizzerete durante la procedura.

Cmd Avrdude Screen1
Cmd Avrdude Screen2

Schema del circuito

Schema Circuito KK20 Arduino

Pin su KK2.0

KK2.0 Pin E Collegamenti
Riassunto testuale:
ArduinoUNO – KK2.0
Pin 10 – SS / Reset
Pin 11 – MOSI
Pin 12 – MISO
Pin 13 – SCK
Condensatore da 10 uF “in mezzo” al PIN SS / Reset (+), e collegato alla GND (-).

Banner Videocorso Gratuito Lavoro con i Droni