Droni Shooting Star a Torino e lavoro con i Droni

Intel Shooting Star ProjectEMS
A Torino, qualche giorno fa, l’Italia ha visto per la prima volta uno spettacolo creato da Intel che prevedeva in volo 200 droni Shooting Star da 330g ciascuno.

Uno spettacolo spettacolare, non trovi?
A noi di ProjectEMS è piaciuto tantissimo.

Già molte riviste di settore hanno parlato nel dettaglio di questo spettacolo. Noi non siamo qui per fare un articolo tecnico e non siamo qui nemmeno per fare i critici d’arte.
Siamo qui per un altro motivo. Siamo qui per parlare di lavoro con i Droni, lavoro nel mondo della tecnologia.

La nostra mission legata al lavoro con i Droni

Del resto oramai lo sapete: la nostra mission è semplificare tutto ciò che riguarda il processo lavorativo legato ai Droni ed aiutarvi a iniziare a lavorare con questa fantastica tecnologia.
Noi vogliamo portarvi a lavorare con i Droni.
Si, anche tu che stai leggendo questo articolo: il messaggio è rivolto anche a te. Vogliamo aiutare le persone come te: e ti vogliamo aiutare o semplificando il processo lavorativo (documenti, permessi, etc) o mostrandoti la strada per lavorare con questa tecnologia.

Lavorare con i Droni per Intel

Ma arriviamo al dunque, arriviamo al punto focale di questo articolo. Come si fa a lavorare per Intel?
E si, perché è stata Intel a creare questo stupendo spettacolo.

Premettiamo che non abbiamo la bacchetta magica o la sfera di cristallo. Non abbiamo soluzioni definitive, ma forse un suggerimento lo abbiamo.

Facciamo qualcosa di molto pratico. Fallo anche tu.
Cerca su google “Intel Drone Jobs”
Risultati Google Lavoro Con I Droni Intel
Benissimo, ora nel nostro caso sembra che il primo risultato sia interessante.
Magari quando proverai a cercare tu non sarà il primo, le posizioni dei risultati su Google cambiano.
Ecco cosa vediamo:
Risultati Intel Lavoro Con I Droni
Sembra interessante: la Intel offre diverse posizioni lavorative a contatto con i Droni.
Cerca tu stesso! Approfondisci tu stesso questo argomento!

…è vero. La maggior parte delle posizioni aperte NON sono in Italia.
Non ci sono dubbi.
Bisogna conoscere l’Inglese.
Non ci sono dubbi.

Ma nessuno ha mai detto che sarebbe stato facile.
Si tratta di qualcosa di difficile, ma di possibile.

Se è questa la strada che ti interessa percorrere, provaci!

Banner Masterclass Fotografia E Riprese Aeree