Recensione TronXY X1 3DPrinter: ideale come prima stampante 3D

Anteprima Articolo Stampante Tronxy X1 ProjectEMS
Per iniziare questo articolo di recensione, cerchiamo di capire quali sono le caratteristiche tecniche di questa stampante e dove acquistarla.

  • Area stampa: 150 x 150mm x 150mm
  • Numero di estrusori: singolo
  • Diametro ugello: 0.4 millimetri
  • Scheda di memoria: scheda SD
  • Schermo a cristalli liquidi: sì
  • Materiale supportato: PLA
  • Diametro filamento: 1.75 millimetri
  • Assi XY precisione di posizionamento: 0.012 millimetri
  • Asse Z precisione di posizionamento: 0.004 millimetri

Attualmente, nel momento in cui stiamo scrivendo questa recensione, è possibile acquistarla su GearBest ad un prezzo che varia a seconda delle offerte, tuttavia è inferiore ai 150 euro.

Ideale come prima stampante 3d

Considerato il prezzo, considerato il fatto che arriva in kit di montaggio e considerato che è semplice da assemblare, secondo noi la TronXY X1 è un’ottima stampante 3D per iniziare ad avventurarsi nel mondo delle stampanti 3D.
Assemblarla permette ai neofiti, non solo di divertirsi, ma anche di capire il funzionamento, di capire quali componenti svolgono quale lavoro.
Quindi se state cercando una stampante 3D a basso costo che possa diventare la vostra prima stampante 3D, la TronXY X1 è sicuramente consigliata.

VLOG con timelapse assemblaggio TronXY X1

Foto TronXY X1

TronXY X1 pregi

Tra i pregi possiamo elencare:

  • Prezzo ridotto
  • Frame molto solido. Questo ci ha stupito! Si tratta sicuramente di una delle stampanti più solide su questa fascia di prezzo. Il frame è veramente ben fatto. L’aspetto “frame”, è una aspetto importante nella stampa 3D. Frame traballanti e non ben fatti possono portare vibrazioni indesiderate e abbassare notevolmente la qualità di stampa.
  • Istruzioni molto ben fatte: abbiamo paragonato le istruzioni di questa stampante 3D con altre di altre stampanti della stessa fascia di prezzo, e possiamo dire che le istruzioni della TronXY X1 sono ben fatte. Tra l’altro le istruzioni vengono fornite dentro la chiavetta USB contenuta nella confezione originale.
  • Semplice da assemblare
  • Ideale per apprendere il funzionamento e le basi della stampa 3D
  • Estetica accattivante se confrontata con altre stampanti della stessa fascia di prezzo
  • Blocco estrusore protetto, per evitare scottature indesiderate
  • Arriva con il firmware precaricato, pronto fin da subito all’uso

TronXY X1 difetti

Tra i difetti possiamo elencare:

  • Il motore dell’asse Z necessita di uno o due distanziali per essere perfettamente allineato con la vite senza fine. Nelle istruzioni ufficiali questo non è scritto, tuttavia, l’aspetto positivo è che i distanziali sono inclusi
  • Le viti collegate alle rotelle di scorrimento del piano di stampa, durante l’assemblaggio, vanno avvitate spingendo verso l’interno. Non è un vero e proprio difetto, ma nelle istruzioni questo non viene specificato e può portare ad avere un piano “traballante” con evidenti difetti di stampa. Tuttavia se si pratica quest’accortezza in fase di montaggio non avrete problemi successivamente

Volendo tra i difetti si può includere il fatto che questa stampante ha un piano di stampa che solitamente viene considerato piccolo e non possiede il piano riscaldato. Ma non sono veri e proprio difetti, e di fatto noi stessi consigliamo di iniziare a stampare il PLA, senza necessariamente avere il piano riscaldato. Inoltre, sia l’area di stampa ridotta, sia la mancanza del piano riscaldato sono qualcosa che ci si può aspettare visto e considerato il prezzo estremamente contenuto.

TronXY X1 conclusioni

Acquistabile su GearBest per meno di 150 euro, ideale come prima stampante 3D.
Il nostro giudizio è positivo!
…tra l’altro ora che è in ufficio da noi, è diventata la nostra stampante 3D di backup: quando dobbiamo fare manutenzione alla stampante principale, usiamo questa!

Banner Masterclass Fotografia E Riprese Aeree